In ottemperanza alle nuove disposizioni del D.P.C.M. 8.3.2019, alle raccomandazioni dell’Autorità Sanitaria e per contribuire con senso civico al contenimento del contagio da Covid-19, a partire dalla data odierna e fino a nuova comunicazione, gli uffici del Comitato Regionale Veneto e del Comitato Provinciale Padova seppure chiusi al pubblico rimangono pienamente operativi a fianco delle associazioni e società affiliate allo scopo di garantire non solo le prestazioni e i servizi abituali ma anche un supporto costantemente aggiornato (e, permetteteci di dire, unico per tempestività e serietà) sul fronte delle misure adottate per l’emergenza epidemiologica che interessano più da vicino il settore sportivo, ricreativo e culturale.

Potete contattarci al telefono e via mail, tutti gli indirizzi di posta elettronica sono attivi e le richieste evase come di consueto. E’ attivo il numero: 

393 8750103 in orario d’ufficio (SMS fuori orario)

 tutte le attività continuano regolarmente:

  

  • tesseramento on line ***
  • trasmissione dati Asi Nazionale
  • inserimento eventi e attività Registro Coni 2.0
  • assistenza e consulenza giuridico fiscale, trasmissione dichiarazioni
  • assistenza agli affiliati
  • sportello informativo

*** (il nostro Ente ha attivato da oltre un anno il servizio di “tesseramento online” pertanto l’attività nei limiti imposti dal decreto potrà continuare anche a distanza. Verrà pertanto favorito lo smart work dei nostri collaboratori. Ed è in fase di sperimentazione anche al nuova App per Smartphone).

Per appuntamenti, incontri, colloqui, riunioni abbiamo attivato strumenti di comunicazione disponibili gratuitamente e di semplice utilizzo su PC Smartphone tablet: basta telefonare per fissare la videochiamata.

Gli uffici sono accessibili soltanto previo appuntamento e per motivi indifferibili di urgenza. Invitiamo tutti a rispettare le raccomandazioni e ad adottare comportamenti responsabili: in particolare ricordiamo che nella c.d. zona arancione (PD,VE,TV) si devono evitare gli spostamenti in entrata, in uscita e all’interno dell’area, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute.

Confidando con ottimismo che quanto prima si possa tornare alla normalità, l’attività ASI Veneto e dei settori che hanno scelto AsiVeneto quale ente affiliante (Asi Fitness / Asi Kickboxing /MotoAsi/ Asi JuJitsu) non si ferma. I nostri affiliati non sono soli.