MALAGOì

Malagò consegna a Vladi Vardiero la stella d’oro al merito sportivo

l consigliere nazionale ASI Vladi Vardiero, responsabile  dei settori ASI Karate e ASI Triathlon,  ha ricevuto dalle mani del presidente del Coni Giovanni Malagò la stella al merito sportivo d’oro, massima onorificenza concessa ai dirigenti che si sono distinti per il loro impegno nella diffusione dello sport.

Chi è Vladi Vardiero

A Vardiero, dopo 50 anni di pratica sportiva in numerose discipline sportiva, 42 dei quali dedicati anche come dirigente sportivo a tutti i livelli nelle federazioni sportive nazionali FIJLKAM e FITRI, nonché nel nostro Ente di Promozione Sportiva, viene riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale la più importante benemerenza che un uomo di sport possa ricevere.“Ogni grammo che compone questa stella – ha dichiarato Vardiero subito dopo l cerimonia – raccoglie tutte le mie meravigliose esperienze di una vita dedicata allo Sport, a 360 gradi, prima di tutto come atleta, nelle discipline che ho praticato e che continuo a praticare,  ma anche come tecnico, per le centinaia di atleti che ho formato, come ufficiale di gara, per tutti i campionati europei e del mondo che ho diretto, ed infine come dirigente, per il mio impegno nella conduzione delle associazioni che ho fondato ma anche nelle federazioni e in ASI come pure all’interno dello stesso Comitato Olimpico.

A volte qualche delusione ha segnato questo lungo percorso ma prevalgono sicuramente le tante  soddisfazioni… sono stati anni intensi ed appassionati che non potrò mai dimenticare”.

Stella argento al merito per ASI Karate Veneto

Nella stessa cerimonia è stata consegnata anche la stella al merito d’argento ad ASI Karate Veneto, società affiliata ad ASI e presieduta da Vardiero, premiata dal Coni per i 43 anni di vita, i numerosi e prestigiosi risultati ottenuti dai propri atleti in tutti questi anni nonché per l’organizzazione del più importante evento sportivo internazionale sul territorio italiano: la Venice Cup giunta alla sua 26.ma edizione.